Tappa successiva del Rallye Sanremo sia per i concorrenti del CIR che del CIRAS sarà la Targa Florio.  Il Gruppo Grandi Navi Veloci premia sia nel rally storico che nel moderno e vuole supportare i partecipanti alle due serie tricolore mettendo in palio il trasferimento in traghetto da Genova a Palermo in occasione della prossima Targa Florio.

Nello specifico, ciò che il gruppo GNV offre è il trasferimento andata e ritorno per un furgone con carrello e vettura da gara e un’altra auto, oltre a due cabine per due persone. Il premio è riservato a ognuno dei vincitori delle prove più lunghe, quindi la Testico-Colle d’Oggia per il CIR e la Testico San Bartolomeo per il CIRAS.

Come da tradizione 66esimo Rallye Sanremo e 34esimo Sanremo Rally Storico sono abbinate e ripropongono l’ormai consolidato format di gara. La prima giornata è in comune tra CIR e CIRAS, con gli equipaggi che affrontano i passaggi sulle prove sanremesi. Nella seconda tappa di gara la competizione storica si differenzia con la moderna proprio per la prova speciale che assegna il premio messo in palio da GNV, con la carovana del moderno che va a concludere i 29 chilometri della Testico-Colle d’Oggia; le storiche, invece, uniscono solo le prove di Testico e San Bartolomeo concludendo poi con il Colle d’Oggia.

L’intero evento sarà trasmesso in diretta da Primocanale Motori grazie all’impegno di Primocanale Production. Alle 8 del 12 aprile prenderanno il via oltre 25 ore di trasmissione in diretta sul sito Primocanalemotori.it e sul ch.12 del digitale terrestre in Liguria, tra shakedown e telecamere live su tutte le prove speciali, uno studio mobile allestito su di un truck di 18 metri e un maxi schermo posizionato all’interno dell’area paddock sul lungomare Trento e Trieste.

Addetti ai lavori, tifosi e appassionati potranno seguire tutte le fasi delle gare su ogni tipo di device: in tv come sul computer, sul tablet come sullo smartphone. Per seguire in diretta il Rallye Sanremo basterà andare su Primocanalemotori.it e cliccare sul banner con il logo ‘Rallye Sanremo’ e “Segui la diretta”. E’ inoltre possibile scaricare gratuitamente l’app di Primocanale (per iOs e Android) e al suo interno cliccare su Primocanale Motori.

Sulle stesse strade del rally moderno valido per il Cir si confrontano anche i protagonisti del ‘Sanremo Rally storico’, del ‘Sanremo Leggenda’ e la ‘Coppa dei Fiori di regolarità’. I risultati del Rallye Sanremo saranno aggiornati in tempo reale anche sui profili Facebook (@rallyesanremoofficialsite) e Instagram della manifestazione (@rallyesanremo) e di Primocanale Motori (@primocanalemotori).

I passaggi sulle prove e le fasi salienti saranno on demand sul sito Primocanalemotori.it per condividere le emozioni del rally italiano più conosciuto nel mondo.

Msc Crociere e Rallye Sanremo si uniscono in una sinergia che porterà l’equipaggio del Campionato Italiano Rally vincitore del 66esimo Rallye Sanremo a conquistare due crociere per due persone sull’ammiraglia MSC Bellissima.

L’Msc Bellissima è stata varata nel marzo 2019 ed è l’ammiraglia della flotta MSC. E’ una delle navi da crociera più moderne al mondo. Lunga 315 metri, in grado di ospitare circa 5.700 passeggeri, MSC Bellissima è la più grande nave da crociera mai costruita da un armatore europeo.  L’ammiraglia della flotta MSC presenta un’ampia gamma di caratteristiche che la rendono davvero speciale, tra cui il Carousel Lounge, dove si svolgeranno spettacoli esclusivi del Cirque du Soleil at Sea, eleganti piscine nelle quali rilassarsi durante la giornata, un’ampia gamma di proposte per un intrattenimento all’avanguardia e 10 diverse tipologie di cabine, pensate appositamente per le esigenze delle famiglie, con livelli di comfort sempre più elevato.

La battaglia per aggiudicarsi il Trofeo MSC Crociere sarà durissima. Il 66esimo Rallye Sanremo parte da quanto visto nella gara d’apertura del CIR. Ora la parola passa alle storiche strade dell’entroterra sanremese e imperiese che consacreranno il vincitore 2019.

Il format della gara è quello ormai consolidato. La prima giornata vede susseguirsi le prove di Vignai, Bignone e San Romolo seguite poi dalla “Mini Ronde” e da un secondo passaggio sulla San Romolo. Per il secondo giorno di gara ci si sposta nell’imperiese con i passaggi su Testico, San Bartolomeo e Colle d’Oggia, per terminare poi con i quasi 30 chilometri della Testico-Colle d’Oggia.

L’intero evento sarà trasmesso in diretta da Primocanale Motori grazie all’impegno di Primocanale Production. Alle 8 del 12 aprile prenderanno il via oltre 25 ore di trasmissione in diretta sul sito Primocanalemotori.it e sul ch.12 del digitale terrestre in Liguria, tra shakedown e telecamere live su tutte le prove speciali, uno studio mobile allestito su di un truck di 18 metri e un maxi schermo posizionato all’interno dell’area paddock sul lungomare Trento e Trieste.

Addetti ai lavori, tifosi e appassionati potranno seguire tutte le fasi delle gare su ogni tipo di device: in tv come sul computer, sul tablet come sullo smartphone. Per seguire in diretta il Rallye Sanremo basterà andare su Primocanalemotori.it e cliccare sul banner con il logo ‘Rallye Sanremo’ e “Segui la diretta”. E’ inoltre possibile scaricare gratuitamente l’app di Primocanale (per iOs e Android) e al suo interno cliccare su Primocanale Motori.

Sulle stesse strade del rally moderno valido per il Cir si confrontano anche i protagonisti del ‘Sanremo Rally storico’, del ‘Sanremo Leggenda’ e la ‘Coppa dei Fiori di regolarità’. I risultati del Rallye Sanremo saranno aggiornati in tempo reale anche sui profili Facebook (@rallyesanremoofficialsite) e Instagram della manifestazione (@rallyesanremo) e di Primocanale Motori (@primocanalemotori).

I passaggi sulle prove e le fasi salienti saranno on demand sul sito Primocanalemotori.it per condividere le emozioni del rally italiano più conosciuto nel mondo.

The composition of the teams is almost finish. The rumors around resounding changes of jacket for the drivers are lowering the tone, while those of the engines begin to rise. The Italian Rally Championship is starting and Rallye Sanremo, now in its 66th edition, has now defined its structure in every detail. The event will be staged from April 10th  to 13th , starting with the distribution of Road-Books and scrutineering and sporting checks starting from the evening of Wednesday April 10th (7.00pm to 9.00pm) for competitors registered for the Italian Rally Championship. for the others the appointment is for Thursday 11 April with the distribution of the Road Book (7.00-11.00) and sports checks (19.00-21.00) and scrutineering (12.00-21.00), Thursday is also the day of the reconnaissance of the Special Stages at scheduled times, including the Porto Sole Super Special Stage. On Friday, April 12 the racing cars will turn on the engines with Shakedown (from 8.00 to 10.00 for drivers competing for the Italian Rally Championship, from 10.00 to 12.00 for all others). The stopwatches will begin to run from 2.45 pm on Friday with the departure from the Service Park and then become a classification at 2.59 pm with the Super Special Stage of Sanremo. The rally will end on Saturday 13 April at 19.00, after two legs and ten special stages (four Friday and six Saturday) for a total distance of 486.67 km (124.26 km Friday and 362.41 Saturday) of which 152.20 timed kilometers (41.73 km on Friday and 110.47 on Saturday).

The 66th Rallye Sanremo will be valid for the Italian Rally Championship (overall, Junior, Two Wheel Drive, Italian Asphalt Rally Championship) of which it is the second round, ERT-European Rally Trophy-Alpine which is the debut race and FIA R-GT Cup which will be the third round after the world events of Monte-Carlo and Tour de Corse. Last year the winner was Paolo Andreucci-Anna Andreussi (Peugeot 208 T16) that preceded of 9 “7 Simone Campedelli-Tania Canton (Ford Fiesta R5) and of 50” 7 Umberto Scandola-Guido D’Amore (Škoda Fabia R5).