Foto De Zanche

Lancia Fulvia HF, Delta Integrale, Bmw M3, Porsche 911, Subaru Legacy auto che hanno fatto sognare e fanno ancora sognare generazioni di appassionati. Come da tradizione ritorna sulle strade della Riviera dei Fiori il Campionato Italiano Rally Auto Storiche.

Giunto alla sua 33esima edizione, il Sanremo Rally Storico, anche quest’anno riporterà sulle prove speciali che hanno segnato alcuni dei momenti più epici della specialità le auto più belle e spettacolari che negli anni vi si sono date battaglia.

I mezzi in gara sono storici ma non sono certo “pezzi da museo”: chi si aspetta di vederli trattati come tali rimarrà deluso! Ogni edizione gli equipaggi si danno battaglia a suon di decimi di secondo senza risparmiare nulla di loro e dei mezzi meccanici che portano in gara, rendendo il Sanremo Rally Storico una sfida apertissima e appassionante.

Ad aggiudicarsi il gradino più alto del podio lo scorso anno è stato l’equipaggio composto da Lucio Da Zanche e Daniele De Luis che, a bordo della loro Porsche 911, hanno siglato il miglior tempo su ben otto prove nelle due giornate di gara. La piazza d’onore è andata alla coppia “Lucky” Battistolli – Fabrizia Pons, che sono riusciti ad inserire la loro Lancia Delta Integrale in un podio altrimenti monopolizzato dalle sportive di Stoccarda. Al terzo posto proprio su un’altra Porsche 911 si sono classificati Davide Negri e Roberto Coppa.
Intanto per il 2019 l’attesa cresce per scoprire chi riuscirà ad andare via da Sanremo con il trofeo tra le mani e in tasca il pieno di punti per il Campionato Italiano Rally Auto Storiche.

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *