Foto Burlando

La 33esima Coppa dei Fiori avrà validità per il tricolore essendo una delle prove del Campionato Italiano Regolarità a Media. Per gli specialisti della precisione l’appuntamento è per venerdì 12 aprile alle ore 10.00 con la consegna del Road-Book, le verifiche sportive e tecniche. La partenza avverrà nello stesso pomeriggio alle ore 15.18 quando i concorrenti si lanceranno sul percorso di 469,02 km (238,24 venerdì e 230,15 il sabato) all’inseguimento delle vetture impegnate nel rally storico.

La gara si concluderà sabato 13 aprile alle ore 18.09 quando verrà proclamato il vincitore, capace di essere il più preciso sulle dodici prove di precisione (sei il venerdì per 78,34 km e altrettanto il sabato per 65,32 km) per un totale di 143,66 km di tratti di confronto. Lo scorso anno primeggiarono Gandino-Scardella (Autobianchi A112 Abarth) davanti a Vellano-Molina (Audi Quattro) che hanno fatto peggio di 118 penalità e Aiolfi-Seneci (Volkswagen Golf GTI) staccati di 121 penalità.